Dopo un anno di negoziato la trattativa per il contratto delle imprese di pulizie non ha prodotto alcunché

Presa di posizione delle federazioni sindacali che dicono: «le associazioni imprenditoriali non hanno la volontà di affrontare i problemi dei servizi che si chiamano legalità, precarietà, criminalità organizzata». Martedì 2 maggio il coordinamento decide la mobilitazione del settore

Link Correlati
     Dopo un anno di negoziato la trattativa per il contratto delle imprese di pulizie non ha prodotto alcunché