Anna Frank

21maggio_annafrank

Anna Frank

Chi era
Anna Frank nasce il 12 giugno del 1929 nella città tedesca di Francoforte sul Meno dove risiede con la famiglia di origini ebree. Vista la crisi economica e la salita al potere di Hitler, dopo pochi anni la famiglia si trasferisce ad Amsterdam, ma dopo lo scoppio della seconda guerra mondiale, nel maggio del 1940 anche l’Olanda viene occupata. Anna Frank muore all’età di 16 anni nel campo di concentramento di Bergen Belsen.

La ricordiamo
Durante la seconda guerra mondiale, Anna Frank e la sua famiglia, nel tentativo di sfuggire allo sterminio razzista, trovano un nascondiglio dove resteranno per due anni. In questo lungo tempo, Anna Frank annota su un diario i racconti della vita nel loro nascondiglio con l’intento, alla fine della guerra, di pubblicare un libro dal titolo “L’alloggio segreto”. Gli scritti diventeranno poi  “I diari di Anna Frank.”

Nel 1944 il rifugio viene scoperto e Anna Frank e la sua famiglia vengono deportati ad Auschwitz.

Frasi celebri
“È un gran miracolo che io non abbia rinunciato a tutte le mie speranze perché esse sembrano assurde e inattuabili. Le conservo ancora, nonostante tutto, perché continuo a credere nell’intima bontà dell’uomo che può sempre emergere”

Approfondimenti
Il Diario di Anna Frank negli è stato riadattato per il teatro, il cinema e la televisione.