Domani sciopero dei lavoratori Atahotel

16/01/2014

Prosegue lo stato di agitazione delle lavoratrici e dei lavoratori di Atahotel, e le organizzazioni sindacali Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil hanno proclamato un`altra giornata di sciopero per domani 17 gennaio. L`ultimo incontro, del 9 gennaio scorso, presso il Ministero del Lavoro, tra sindacati e Gruppo Unipol, nuovo proprietario della catena alberghiera dopo averla rilevata dalla famiglia Lìgresti„ infatti, si è concluso con un mancato accordo e quindi con il «via libera ai licenziamenti». A tanto si è arrivati nonostante la pressante richiesta sindacale di attivare tutti gli strumenti per la salvaguardia dell`occupazione: Cassa integrazione in deroga, riduzione oraria, riqualificazione professionale, ricollocazioni interne, formazione professionale, esodi volontari incentivati e la possibilità data da parte del Ministero di concedere la cassa integrazione guadagni per un primo periodo di 3 mesi.