D.M.O., esito incontro 27/09/2016

Roma, 29 settembre 2016

TESTO UNITARIO

il giorno 27 settembre scorso presso lo studio Spolverato Barillari a Padova ci siamo incontrati con l’azienda DMO Spa (Dettaglio Moderno Organizzato) per proseguire la discussione sul percorso volto alla definizione e sottoscrizione di un accordo di secondo livello. Il confronto si è concentrato su alcuni argomenti, anche di rilevante importanza per tutti i lavoratori, con alcune richieste anche da parte aziendale, motivandole con una diversa stratificazione di componenti normative ed economiche data dal forte sviluppo aziendale degli ultimi anni, che ha compreso oltre alle decine di nuove aperture di punti vendita, anche molte acquisizioni di filiali. La questione delle regole uguali per tutti pertanto è una prima esigenza posta sul tavolo dall’impresa, e comprende argomenti quali il terzo elemento (oggi diverso da provincia a provincia) l’unificazione del trattamento del Santo Patrono, l’unificazione del termine di pagamento delle retribuzioni mensili (oggi pagate in due tranches e il trattamento economico e normativo sulle trasferte.)

L’azienda ha altresì posto l’accento sul lavoro domenicale e festivo e su maggiorazioni da modificare rispetto alle attuali, proponendo di rientrare in quelle previste dal CCNL Terziario. Come OO.SS. riteniamo questo un problema da affrontare, anche se l’azienda , nell’economia complessiva del possibile accordo si rende disponibile a discutere di welfare aziendale, conciliazione vita-lavoro e cura della famiglia, mensa per i dipendenti di sede, formazione professionale, salario di produttività e sicurezza sul lavoro. Da parte nostra abbiamo sollecitato l’azienda anche sul fronte dei diritti sindacali e dei miglioramenti economico normativi rispetto alla situazione attuale.

Per proseguire il confronto abbiamo fissato la data del 21 ottobre 2016 alle ore 11.00 a Padova in via Rismondo, 2 presso lo studio Spolverato Barillari.

                  p. la Filcams Cgil Nazionale

C. Di Francesco