Dizionario della crisi – di L.Caracciolo

10/04/2003
           
          GIOVEDÌ, 10 APRILE 2003
           
          Pagina 7 – Esteri
           
          DIZIONARIO DELLA CRISI
           
          MODELLO
           
           
           
           
          LUCIO CARACCIOLO

          «Costruire uno stabile, prospero, inclusivo nuovo Stato arabo, che possa servire da modello nella regione». Così Kenneth M. Pollack in conclusione del suo ponderoso volume The Threatening Storm, il più articolato saggio di sostegno all´intervento in Iraq apparso negli scorsi mesi in America. Ora che il regime di Saddam è crollato, gli Usa non possono tirarsi indietro. L´istinto li porterebbe a riportare i soldati a casa entro pochi mesi, sperando di riuscire intanto a bonificare la Mesopotamia da guerriglieri o terroristi islamici. Ma fare dell´Iraq un "modello" per l´intero Medio Oriente è un lavoro di anni, forse di decenni. Ammesso che ci si possa riuscire. Per la prima volta dall´occupazione delle Filippine l´America si trova di fronte a un´impresa coloniale – anche se la parola non si usa per correttezza geopolitica. Oltre a ingenti risorse finanziarie e militari, il compito richiede una salda volontà politica. A Bush spetta di evitare che il suo investimento sull´Iraq intralci il suo primo obiettivo: essere rieletto presidente degli Stati Uniti nel novembre 2004.