Distribuzione Cooperativa, riprende il confronto per il rinnovo del contratto nazionale

21/05/2016

Riprende la trattativa per il rinnovo del contratto per i dipendenti della distribuzione cooperativa. Le Organizzazioni sindacali Fisascat-Cisl, Filcams-Cgil e Uiltucs e le associazioni nazionali Ancc Coop, Confcooperative ed Agci Agrital, hanno pianificato i prossimi incontri a partire dal 30 maggio.

Grazie alla sigla di un’intesa, sono state poste le basi per intraprendere un negoziato strutturato e finalizzato ad approfondire i temi di merito, e concordata l’erogazione, unitamente alla mensilità relativa al mensilità in corso, di 200,00 € a titolo di anticipo sui futuri aumenti retributivi.

L’obiettivo della Filcams è stato quello di riconquistare l’autonomia del tavolo rispetto a quello di Federdistribuzione, in particolare riportando anche il salario nel negoziato” dichiara Alessio Di Labio “la strada è ovviamente ancora tutta in salita. Le parti ripartiranno dalle proprie proposte e istanze al fine di individuare possibili punti di incontro e gli equilibri necessari al rinnovo. Un percorso che resta sicuramente difficile e complesso ma inevitabile, che mette le parti di fronte alla responsabilità di dimostrare la capacità di trovare un accordo volto a garantire alle lavoratrici e ai lavoratori, nonché alle imprese cooperative, uno strumento fondamentale quale il contratto nazionale.