DISCOUNT DICO-COOP E GRUPPO TUO-DESPAR: UN ACCORDO PER LO SCAMBIO DI ALCUNI PUNTI VENDITA

13/03/2013

13 marzo 2013

Discount DICO-COOP e gruppo TUO-DESPAR: un accordo per lo scambio di alcuni punti vendita

Entro la fine di marzo sarà concluso il processo che porterà il marchio DICO, gestito dalle 7 cooperative di consumo, a cedere la rete dei propri discount al gruppo TUO storico operatore nella distribuzione laziale, da cui acquisiranno contestualmente i supermercati a insegna Despar e Ingrande presenti principalmente a Roma e nel Lazio.

Con questa operazione le due diverse realtà mirano a concentrarsi su formati distributivi più coerenti con i rispettivi obiettivi: da un lato la ricerca di radicamento nella capitale da parte della cooperazione di consumo, dall’altro il gruppo Tuo, che vuole incrementare il format discount ad insegna Tuodì cercando di diventare leader nel canale discount.

DICO è una rete di 342 discount nata per volontà di 7 cooperative di consumo aderenti a Coop (Coop Adriatica, Coop Lombardia, Coop Estense, Coop Liguria, Coop Consumatori Nord Est, Nova Coop, Unicoop Tirreno) con oltre 2mila lavoratori.
E sono proprio i dipendenti ad essere i più critici, con il timore e la perplessità per eventuali conseguenze di tale operazione sull’occupazione.
Con una nota, i lavoratori della rete DICO hanno chiesto “alle 7 Cooperative sorelle che detengono le quote della società di fermare tale iniziativa, e di aprire immediatamente un tavolo di concertazione vero a partire dall’incontro del 14 marzo, per trovare soluzioni alternative per la gestione di Dico.”
I sindacati critici, esprimono la loro perplessità su un’operazione poco chiara, portata avanti senza un confronto; il prossimo 14 marzo, infatti, solo dopo la richiesta delle organizzazioni sindacali, si terrà un incontro tra la Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil e la dirigenza dell’azienda, per affrontare nel concreto, la futura acquisizione.