DIPENDENTI PUBBLICI IN SCIOPERO

11/12/2009

11 dicembre 2009

Dipendenti pubblici in sciopero

Scendono in piazza oggi 11 dicembre i dipendenti pubblici e lavoratori della conoscenza di scuola, università, enti di ricerca e di alta formazione per lo sciopero indetto dalla CGil per dire no al precariato, all’attacco del Ministro Brunetta e al rinnovo dei contratti. Ma la Cgil vuol protestare anche contro l’attacco che si sta facendo ai sindacati sui posti di lavoro.
Fp e Flc hanno organizzato per oggi 3 grandi manifestazioni interregionali Uno a Roma, a cui parteciperà il mondo della formazione proveniente da tutta Italia con i dipendenti del pubblico impiego di Lazio, Abruzzo, Molise, Marche, Umbria, Toscana e Sardegna. Altri due, inter-regionali, a Milano e Napoli, che vedranno sfilare solo la funzione pubblica delle regioni del Nord e Sud.
Entrambe le categorie contestano lo stanziamento dei fondi per i rinnovi dei contratti, giudicati insufficienti, ma anche la precarietà per quale si esigono risposte rapide.