“Dietro i numeri si nasconde un business”

28/11/2000



Logo Repubblica.it

28 Novembre 2000Oggi in edicola Pagina 14
"Dietro i numeri
si nasconde
un business"

Parla Consoli, ideatore di "Formula"


ROMA (l.gr.) – Gestire le sale Bingo non sarà un gioco da ragazzi, bisognerà investirci almeno un paio di miliardi e pensare a tutto: dalla formazione del personale (ci vogliono almeno una trentina di dipendenti per sala), ai parcheggi, all’area pronto soccorso. Parola di Luciano Consoli (militante storico del vecchio Pci, ed ex editore della "Voce") che assieme a Vicenzo Scotti (ex ministro degli Interni) ha messo in piedi una società, "Formula Bingo", fatta apposta per aiutare gli aspiranti gestori a partecipare al bando delle Finanze. Che il business sia interessante lo testimonia però il fatto che alla società partecipino anche Confcommercio e Confesercenti.
Consoli, chi si rivolge a lei?
"Per adesso fra i nostri 187 clienti ci sono soprattutto gestori di discoteche, di bowling, supermercati e alberghi"
Tutti piccoli imprenditori dunque, perchè non sono capaci di cavarsela da soli?
"Perchè per partecipare alla gara, vincerla e realizzare guadagni, è necessario saper ridurre i costi. Qui si parla di aziende che avranno un giro d’affari sui 15 miliardi l’anno. Noi proponiamo un pacchetto completo: dagli arredi, alla consulenza legale, alla creazione dei servizi cui le Finanze non obbligano, ma che sono vivamente consigliati, come la ristorazione o l’angolo giochi per i bambini. Faremo anche corsi di formazione gratis nelle principali città. Sia chiaro: per lavorare nel Bingo serve professionalità".
Ma il Bingo, in fondo, non è considerato un gioco per vecchietti e signore anziane?
"Errore fondamentale, dietro questo gioco si nasconde un grande business, basta saperlo gestire. In Spagna, per esempio, la presenza di giovani nelle sale è aumentata de 25 per cento nell’ ultimo anno. Anche noi puntiamo a questo target. Come li conquisteremo? Proporremo ai nostri clienti di offire servizi aggiuntivi come la possibilità di organizzare feste di compleanno o matrimoni. In Spagna per esempio si usa festeggiare le nozze giocando a Bingo e versando agli sposi tutte le puntate"
Secondo lei qual è la sala ideale?
"Quella facilmente raggiungibile e vicina ad un centro commerciale o ad una struttura di servizi importante".