Diario terziario, l’industria turistica ha nuovo contratto

18/11/2016
banner-480x226-Terziario-Filcams08-2016

È online il nuovo numero di Diario Terziario, l’inserto di categoria di Rassegna Sindacale.
In questo numero, la sigla dell’ipotesi di accordo del Contratto Nazionale del Turismo con Confindustria.

Intervista a Danilo Barbi Segretario Confederale Cgil, sul Referendum Costituzionale del 4 dicembre, i dati sull’utilizzo dei Voucher e gli abusi nel commercio, il nuovo sportello Oplà di Firenze e la rubrica Contaminazioni.

Diario Terziario Novembre 2016

Al referendum Voto NO: le ragioni della CGIL

Il prossimo 4 dicembre gli italiani saranno chiamati a votare per il referendum che propone una riforma della Costituzione. La cosiddetta riforma Boschi, è al centro del dibattito quotidiano degli ultimi mesi, i sostenitori del Si e del No, duellano a suon di dichiarazioni, campagne mediatiche e iniziative di diverso livello.

A meno di un mese dal voto, i sondaggi si alternano sulle differenze minime tra i due fronti, ma è significativa ancora la percentuale degli indecisi e di quanti pensano di non andare a votare, visto che non ci sarà bisogno di un quorum minimo per l’approvazione.

La Cgil, ha espresso il NO come indicazione del sindacato, fermo restando la libertà di posizioni individuali, e negli ultimi giorni Susanna Camusso e molti esponenti della Confederazione sono impegnati a partecipare alle iniziative a sostegno del NO, per spiegare le motivazioni, i contenuti della riforma e per sollecitare l’importanza della partecipazione al voto.
Tra questi Danilo Barbi, segretario confederale della Cgil Nazionale, con il quale proviamo ad analizzare i punti critici del controverso referendum.

Continua a leggere su Diario Terziario Novembre 2016