Delibera Cassacolf, Variazione data per presentazione piattaforma rinnovo CCNL Lavoro Domestico

Roma, 15 novembre 2011

vi informiamo che la Fisascat CISL ha chiesto una variazione di data per la presentazione della piattaforma, e che quindi, l’incontro previsto per il giorno 17 novembre 2011 è stato rimandato al 18 gennaio 2012.

Non appena disporremo di un calendario di incontri di trattativa, comunicheremo anche le date dei coordinamenti che dovranno di volta in volta riunirsi in base all’andamento del negoziato.

Cogliamo l’occasione per ricordarvi di farci pervenire ogni informazione utile a valorizzare le esperienze territoriali che le strutture Filcams stanno elaborando e mettendo in pratica per la tutela e la rappresentanza delle lavoratrici e dei lavoratori domestici.

p. La Filcams Cgil
Giuliana Mesina

Allegato: delibera Cassacolf

POSSIBILE RECUPERO TRIMESTRI ARRETRATI

Il Comitato Esecutivo della Cassacolf, riunito il 6 ottobre, ha deliberato la possibilità per i datori di lavoro di poter recuperare i mancati versamenti dei contributi contrattuali fino ad un massimo di due trimestri retroattivi.

Tale possibilità è riservata ESCLUSIVAMENTE a coloro che avevano già provveduto al versamento di almeno un trimestre precedente al primo non versato.

Esempio:

pagato il 4° trim. 2010 – non pagato il 1° e 2° trim 2011

possibilità di recuperare con il 3° trimestre 2011 i due trim. precedenti

ore retribuite 1° trim = 300 x € 0,03= 9,00 ( non versati)

ore retribuite 2° trim = 200 x € 0,03= 6,00 ( non versati)

ore retribuite 3° trim = 300 x € 0,03= 9,00+9,00+6,00 = € 24 da versare

Nel momento in cui verranno richieste le prestazioni alla Cassacolf, occorrerà allegare
anche copia dei mancati versamenti per permettere la verifica del recupero


Sede operativa Roma C.so Trieste 10 – 00198- Roma – C.F. 97287770586 – www.cassacolf.it

La Cassacolf è lo strumento bilaterale costituito contrattualmente da FILCAMS CGIL, FISASCAT CISL, UILTUCS UIL e FEDERCOLF per i lavoratori – FIDALDO e DOMINA per i datori di lavoro per fornire prestazioni mutualistiche socio sanitarie ai dipendenti e datori di lavoro del settore domestico.