DDL LAVORO: IL 26 E 27 GIUGNO SCIOPERI E MANIFESTAZIONI

25/06/2012

25 giugno 2012

Ddl Lavoro: il 26 e 27 giugno scioperi e manifestazioni

Il decreto sul mercato del lavoro sta per essere approvato e la Cgil, per ribadire la sua contrarietà al provvedimento, promuove per il 26 e il 27 giugno scioperi e manifestazioni in tutta Italia, tra i quali un presidio il 27 giugno davanti a Montecitorio

“Alla Camera dei deputati il governo ha imposto il voto di fiducia sulla legge di ‘riforma’ del mercato del lavoro e il Parlamento la voterà nonostante il sindacato, la CGIL in primo luogo e molte altre parti sociali, abbiano definito questa legge sbagliata e controproducente” afferma la Cgil.
Ma il provvedimento “non combatte la precarietà, specie dei giovani, e non universalizza le tutele in caso di perdita del lavoro, anzi riduce drammaticamente la durata dei sussidi e non li estende a chi oggi ne è escluso”.

Con questa legge, secondo la CGIL, si rischia “una recrudescenza della crisi” e “continuerà la sua lotta con questo governo e con quelli che verranno”.