Dal Nord-Est arriva l’ipermercato

26/04/2002





Dal Nord-Est arriva l’ipermercato

Alf.S
.

(DAL NOSTRO INVIATO)

ZAGABRIA – Un caso più unico che raro. Nella grande distribuzione organizzata, un settore che in genere vede in primo piano i colossi francesi, tedeschi o inglesi, sul mercato croato la regina è l’Italia. Spicca, alle porte di Zagabria, il Centro Commerciale Mercatone, con l’area food gestita da Coop Nordest, leader italiano della distribuzione organizzata. «I gruppi italiani – spiega il presidente, Marco Pedroni – non investono all’estero. Noi siamo in controtendenza, abbiamo le caratteristiche per farlo e abbiamo deciso di puntare molto sulla Croazia in anticipo sui gruppi europei». Ma a poca distanza, a Jankomir, si pensa ancora più in grande: è in cantiere infatti la costruzione del centro commerciale King Cross, il più grande ipermercato della Croazia, la cui inaugurazione è prevista in settembre, con un’area coperta di 43mila metri quadri. Coop Nordest prevede un investimento complessivo di 100 milioni di euro per la realizzazione di cinque strutture in Croazia. A Jankomir, Coop è proprietaria dell’ipermercato, invece Coimpredil, società bresciana attiva nello sviluppo di centri commerciali nell’Europa centro-orientale, della galleria di negozi. «Per la prima volta – dice Franco Pisa, consigliere di Coimpredil – portiamo negozi italiani all’estero. Un fatto che ci riempie di orgoglio».

Giovedí 25 Aprile 2002