“Dal mondo” McDonald´s paga per i sughi di carne

11/03/2002


 
DOMENICA, 10 MARZO 2002
 
Pagina 21 – Cronaca
 
IN BREVE
 
Vincono vegetariani e religiosi
 
McDonald´s paga per i sughi di carne
 
 
 
 

NEW YORK – Costerà caro alla McDonald´s avere insaporito le patatine fritte servite nei suoi fast-food con estratti di carne: la multinazionale farà pubbliche scuse e pagherà un risarcimento da 10 milioni di dollari a vegetariani e gruppi religiosi che l´hanno denunciata. Il «New York Times» – nell´edizione di ieri – scrive che la società ha proposto di pagare 6 milioni di dollari a gruppi di vegetariani e altri 4 milioni a movimenti religiosi indù e sikh. Le pubbliche scuse, già presentate la scorsa settimana, appariranno anche sul sito internet della stessa McDonald´s.