Crolla il mercato Ue per la fine dei bonus

18/05/2010

Con gli incentivi terminati o in scadenza in diversi stati, il mercato europeo dell’auto interrompe una corsa durata dieci mesi e segna un calo del 7,4% nella Ue a 27 (un milione e 135 mila unità). Il rosso è pesante in Germania (meno 31,7%) e in Italia (meno 15,7%), mentre la scadenza fresca puntella ancora il mercato britannico (più 11,5%) e la Spagna fa boom (più 39,3%) grazie a bonus pesanti fino a 2mila euro. Il gruppo Fiat registra un meno 27%di vendite,con una quota di mercato al 7,6% dal 9,8% di aprile 2009, ma in linea con i primi mesi dell’anno.