Crisi, non si esorcizza con accordi separati

Nella serata del 17 dicembre, Confcommercio, le Segreterie Nazionali Confederali di Cisl, Uil e categoriali di Fisascat e Uiltucs hanno sottoscritto una intesa separata sulle linee guida della riforma del modello contrattuale

Link Correlati
     Crisi, non si esorcizza con accordi separati