Crescono gli utili di Autogrill

22/03/2005
    martedì 22 marzo 2005

      NEL 2004

        Crescono gli utili di Autogrill

        Crescita di utili e ricavi, penalizzati però dalla debolezza del dollaro. Questi i dati resi noti ieri da Autogrill, che ha chiuso il 2004 con un utile netto di 52,7 mln (+5%, +8,2% a cambi costanti). Il cda proporrà all’assemblea, il 21 aprile, un dividendo di 0,2 euro per azione in pagamento il 26 maggio. I ricavi sono saliti a 3.182,1 mln (+1,3%, +6,1% a cambi costanti), i ricavi realizzati in Nord America a 2.005,6 mln di dollari (+12,2%), l’ebitda è stato di 435,9 mln (+4,4%, +9,5% a cambi costanti). L’indebitamento finanziario netto è sceso a 609,3 mln dagli 800,2 mln del 2003, grazie anche al deprezzamento del dollaro. La capogruppo ha chiuso il 2004 con ricavi per 1.054,3 mln di euro (+1,5%), un ebitda di 154 mln (+0,5%) e un utile netto di 77,2 mln a fronte dei 13,5 mln del 2003. L’andamento dei primi mesi dell’anno conferma il trend del 2004, con indici positivi in tutti i canali in Nord America, a fronte di un’Europa che ancora sconta gli effetti di alcune dismissioni e delle turbative meteorologiche che hanno caratterizzato l’avvio di stagione.

        Nel 2004 gli investimenti tecnici (153,6 mln, -12,8% rispetto al 2003) hanno interessato per 93,5 mln il Nord America (+0,8%), per 33,3 l’Italia (-37,1%) e per 26,8 il resto d’Europa (-11,8%).