Cresce in Europa il settore crociere

15/09/2010

ROMA – L´industria europea delle crociere non sente la crisi: anche in un periodo difficile come il 2009, nei porti europei ci sono stati 23,8 milioni di passeggeri, con un incremento del 9% rispetto all´anno precedente. E le prime stime per il 2010 indicano un´ulteriore crescita tra il 10% e il 12%. Il dato è stato diffuso in occasione dell´European cruise council (Ecc) che, a Bruxelles, ha riunito tutti gli operatori del settore. Lo scorso anno hanno scelto di andare in crociera quasi 5 milioni di europei, con una crescita del 50% in cinque anni.