Corio rileva tre maxicentri

13/11/2001

Il Sole 24 ORE.com







    Il colosso olandese investe 334 milioni

    Corio rileva tre maxicentri
    V.Ch.
    MILANO – Maxiacquisto di centri commerciali in Italia da parte del colosso immobiliare olandese Corio. Per un investimento di 334 milioni (circa 647 miliardi di lire) passano alla Corio i tre grandi centri commerciali Shopville Le Gru (Torino), Shopville Gran Reno (Bologna) e Grandemilia (Modena). Le acquisizioni sono state siglate all’interno di un’iniziativa di più ampio respiro: ossia la decisione della società assicurativa francese Macif di vendere il proprio portafoglio immobiliare europeo (i centri commerciali appunto) alla olandese Corio (società immobiliare) per un controvalore di 595 milioni (circa 1.150 miliardi di lire). L’operazione è stata conclusa con la consulenza della JonesLangLaSalle (Jlls). Il portafoglio Macif risulta composto da 10 centri commerciali: cinque in Francia (Cherbourg, Issy-les Moulineaux, Ivry, Laval e Montreuil) e due in Spagna (Madrid e Valencia, più un immobile per uffici sempre a Madrid), accanto alle strutture italiane. Gli immobili sono stati di proprietà della Foncière européenne de l’etoile (Fee) e gestiti dalla società transalpina Trema. La transazione ha comportato la vendita del capitale azionario di Fee e Trema alle consociate francesi di Corio. I tre centri commerciali italiani hanno una superficie complessiva di 65mila metri quadrati di area commerciale. Il controvalore dei soli centri commerciali italiani rappresenta dunque il 56% del valore totale transato con una redditività media del 6,1 per cento. Questa transazione – come sottolinea una nota – è il primo passo di una strategia che svincolerà la Macif dalla proprietà e dall’attività di gestione dei centri commerciali. La Corio è una delle più importanti società immobiliari in Europa, quotata al listino Euronext. L’operazione incrementa la quota di proprietà a uso commerciale del gruppo, che passa così dal 59% al 65%; inoltre Corio debutta ufficialmente sul mercato italiano (è la prima operazione nei centri commerciali). La Macif è stata assistita dalla Société générale, in ordine agli aspetti finanziari, dallo studio legale Freshfields Bruckhaus Deringer e, appunto, da Jlls.
    Martedí 13 Novembre 2001
 
|
Tutti i diritti riservati © 24 ORE NetWeb S.p.A.