Coop consumatori Norest – Esito trattativa 10-12/04/2013

Roma, 16 Aprile 2013

Oggetto: Coop Consumatori Nordest – rinnovo CIA

I giorni 10, 11 e 12 aprile 2013 si è svolta un’intensa sessione di trattativa per il rinnovo del contratto integrativo aziendale di Coop Consumatori Nordest.
Abbiamo verbalizzato una sintesi di alcuni importanti avanzamenti avvenuti in trattativa che potrebbero, nei successivi incontri, portare ad un’ipotesi d’accordo.
Ribadendo le difficoltà di una trattativa fatta sotto il ricatto della disdetta, possiamo ritenere soddisfacente l’equilibrio complessivo condiviso.
La mediazione fatta su orario di lavoro e pause ha permesso di respingere le richieste fatte sull’organizzazione del lavoro che avrebbero pesantemente peggiorato le condizioni di vita delle lavoratrici e dei lavoratori, e di riportare i lavoratori full time neo assunti a 38 ore man mano che matureranno i permessi, il tutto senza intaccare il salario di nessun lavoratore.
Inoltre è importante il risultato raggiunto sugli incrementi di orario dei part time, che potrebbero essere 250 a tempo indeterminato e 250 temporanei da verificare di anno in anno.
Riteniamo inoltre importante aver ristabilito una maggiorazione domenicale e festiva dignitosa su cui verranno retribuite anche le domeniche lavorate dal 1 gennaio 2013, bisognerà contrattare i limiti individuali di prestazione domenicale e definire le festività in cui la cooperativa terrà chiuse le unità produttive.
Inoltre, in conseguenza alla nostra richiesta di sanare le domeniche dell’anno 2012, la cooperativa ha accolto di erogare 100€ di una tantum a tutti i dipendenti al momento della firma del contratto.
Restano ancora da definire la regolamentazione e gli indennizzi dei trasferimenti, la classificazione del personale, le relazioni sindacali e alcune parti del salario variabile, oltre che verificare su testi scritti l’equilibrio complessivo dell’eventuale ipotesi d’accordo, la quale evidentemente sarà poi oggetto di consultazione di tutte le lavoratrici ed i lavoratori.
Inoltre la cooperativa dovrà presentarci il piano aziendale complessivo su cui vogliamo verificare gli interventi e gli avanzamenti.

. La Filcams CGIL Nazionale
Alessio Di Labio

- Verbale incontro