COOP CONSUMATORI NORDEST: CONSULTAZIONE SU STATO TRATTATIVA, DISDETTA CIA, SCIOPERO VENERDI’ 13 LUGLIO

12/07/2007

FILCAMS-Cgil
Federazione lavoratori commercio turismo servizi
Ufficio Stampa
www.filcams.cgil.it

12 luglio 2007

COOP CONSUMATORI NORDEST: CONSULTAZIONE SU STATO TRATTATIVA, DISDETTA CIA, SCIOPERO VENERDI’ 13 LUGLIO

Nota della Filcams

«A seguito del risultato negativo della consultazione referendaria dei lavoratori sullo "stato conclusivo della trattativa" per il rinnovo del contratto integrativo aziendale, la Coop Consumatori Nordest il 2 luglio 2007 ha proceduto alla disdetta del contratto integrativo vigente del 10.5.2002 con effetto dal 1° novembre 2007.

«Questo è un atto grave perchè assume il significato di una risposta inaccettabile alla non approvazione da parte dei lavoratori della nuova ipotesi di contratto.

«Il giudizio della consultazione dei lavoratori sui risultati raggiunti è fondamentale e la Filcams come ha già dichiarato nell’attivo dei delegati e delle strutture Filcams che si era tenuto a Reggio Emilia l’11.4.2007 conferma che ciò renderà necessaria la rinegoziazione dell’accordo.

«Coop Consumatori Nordest, anche se dichiara nella sua comunicazione "la volontà positiva di realizzare un nuovo contratto integrativo che rispetti l’esigenza dell’impresa e quella dei lavoratori", con questa decisione rende molto difficile la ripresa della trattativa.

«La conseguenza infatti di questa disdetta, come precisa l’azienda con la sua comunicazione, è la non applicazione del contratto integrativo vigente per i nuovi assunti e per i nuovi insediamenti. Ciò ricrea una gravissima disparità di trattamenti e il blocco di quel processo di armonizzazione in atto tra i vari territori che con grande difficoltà si era cercato di completare in questi due anni di trattativa.

«Inoltre con questo atto viene messo in discussione il principio fondamentale dell’ultra attività degli accordi esistenti.

«Questo atteggiamento contraddice la filosofia della concertazione costruttiva quale elemento di distintività del mondo della cooperazione.

«La Filcams nazionale dichiara pertanto 4 ore di sciopero da effettuarsi venerdì 13 luglio 2007 a fine turno in tutte le realtà territoriali».