Coop Consumatori Nordest, comunicato sindacale Ipotesi CIA 27/06/2013

COMUNICATO

Ipotesi di Accordo CIA Coop Consumatori Nord Est

Raggiunta nella serata del 27 giugno 2013 l’ipotesi di accordo per il rinnovo del CIA di Coop Consumatori Nord-Est.
Di seguito riportiamo in sintesi i temi salienti oggetto dell’accordo.

OCCUPAZIONE
Incremento orario per i lavoratori part-time: 500 “pacchetti” di incremento orario (con entità variabili tra le 150 e le 300 ore annue), di cui 250 permanenti e 250 di durata annuale.

SALARIO
Salario Variabile
Aumento del 20% dell’importo erogabile e rivisitazione del meccanismo di calcolo, collegandolo al risultato aziendale, a quello del punto vendita e a quello del reparto di appartenenza, fino ad un tetto massimo erogabile di Euro 1.450,00 annui.

Lavoro Domenicale e Festivo
Maggiorazioni delle prestazioni orarie (40% dalla 1^ alla 4^ domenica/festività, 60% dalla 5^ alla 8^ domenica/festività, 80% dalla 9^ alla 14^ domenica/festività e 80% dalla 15^ e oltre).

Premio Fisso
Salvaguardato il premio aziendale fisso.

Una Tantum
A tutti i lavoratori sarà riconosciuto un importo di Euro 100,00 come “una tantum” legata al rinnovo contrattuale non riparametrato.
ORARIO DI LAVORO
Per coloro che sono stati assunti entro il 31/12/2011 è previsto il passaggio a 38 ore settimanali con riconoscimento di 24 ore di permessi retribuiti annuali. La retribuzione dei lavoratori part-time è salvaguardata con una apposita clausola.

Pause
Le pause saranno esigibili in un sistema misto tra retribuite e non retribuite. Saranno retribuiti 10 minuti oltre le 5 ore continuative di lavoro e per i turni spezzati con prestazione complessiva pari o superiore alle 7 ore.

WELFARE AZIENDALE
Aumento a Euro 10.000,00 del limite massimo del prestito aziendale ai dipendenti, con possibilità di accedere al prestito anche se il TFR non è versato in Cooperativa.

RIMBORSO PER LAVORATORI TRASFERITI
Sarà rivisto il sistema di rimborso chilometrico per i lavoratori trasferiti attraverso l’introduzione di una franchigia e la ridefinizione delle tariffe di rimborso.

In ragione della decadenza il prossimo 30 giugno del CIA vigente, l’ipotesi di accordo sarà applicata temporaneamente dal prossimo 01 luglio 2013 e verrà sottoposta a consultazione, tramite referendum, alle lavoratrici e ai lavoratori della Cooperativa entro il 30 settembre 2013, al fine di procedere alla sottoscrizione definitiva.

Roma, 28 giugno 2013