News Filcams

Coop Alleanza 3.0: trovato accordo per gli esuberi della sede

29/03/2019
CoopAlleanza480x226

Il giorno 29 Marzo 2019 a Bologna è stato sottoscritto l’accordo con Coop Alleanza 3.0 per i 700 esuberi dichiarati in virtù  della riorganizzazione delle sedi, criticità emersa dopo l’unificazione delle tre cooperative del distretto emiliano.

L’obiettivo dell’accordo é ricollocare le lavoratrici e i lavoratori entro 30km e comunque non oltre i 50km. In alternativa è  stato previsto un piano di incentivazione all’esodo, dando priorità ai dipendenti vicini ai requisiti pensionistici.

“Siamo soddisfatti del risultato” afferma Alessio Di Labio della Filcams CGIL Nazionale “abbiamo salvaguardato l’occupazione dei dipendenti delle sedi e determinato un precedente importante in vista degli annunci fatti sul piano industriale”.

Il 4 Aprile a Roma le organizzazioni sindacali incontreranno i vertici di Coop Alleanza 3.0 per il confronto sul piano industriale che è stato preannunciato. La Filcams andrà a quell’incontro con la priorità di riportare la cooperativa all’attenzione verso la territorialità, un suggerimento per le politiche commerciali e un obiettivo irrinunciabile per le relazioni sindacali.