Coop Alleanza 3.0, circolare formazione obbligatoria 19/10/2017

Roma, 19 ottobre 2017

Oggetto: formazione obbligatoria ai sensi della 81/08


Spett.le
Coop Alleanza 3.0
c.a Direzione del personale
Milco Traversa
Via Villanova, 29/7
40055 Villanova di Castenaso (BO)
Posta.certificata@pec.coopalleanza3-0.it

In merito alla vostra comunicazione, inviata alle segreterie nazionali e diffusa alle lavoratrici e ai lavoratori vostri dipendenti, inerente la formazione obbligatoria ai sensi del D.lgs. 81/08 tramite elearnig, la Filcams CGIL segnala quanto segue. Accertato che l’e-learnig sia previsto dall’accordo stato regioni è interesse della scrivente accertare che tutte le lavoratrici ed i lavoratori siano nelle condizioni di fruire della formazione obbligatoria.
Non ci risulta che siano state svolte indagini per accertare che tutte le lavoratrici ed i lavoratori abbiano le possibilità di accesso alle tecnologie impiegate e che abbiano familiarità con l’uso delcomputer. Da quanto abbiamo verificato è plausibile che alcuni dipendenti della cooperativa non abbiano a propria disposizione gli strumenti necessari per la formazione e-learning ne familiarità con gli strumenti o che eventualmente debbano sostenere dei costi per la connessione necessaria.
Pertanto vi chiediamo di mettere a disposizione delle lavoratrici e dei lavoratori strumenti e risorse utili per garantire la fruizione della formazione e vi chiediamo in quale modo sia possibile garantire ai lavoratori che non hanno familiarità con gli strumenti l’accesso alla formazione.
Appreso che le 6 ore di e-learning verranno retribuite, vi chiediamo chiarimenti rispetto a quanto previsto dallo stesso decreto 81/08 inerente lo svolgimento della formazione in orario di lavoro.
Cautelativamente, non avendo potuto approfondire le materie oggetto della formazione, vi segnaliamo che non è possibile la formazione e-learning, specifica o di aggiornamento, per quelle mansioni a medio o alto rischio presenti nelle vostre unità produttive. Inoltre segnaliamo che più complessivamente sarebbe utile avere dei momenti specifici di confronto organico sulla formazione in programma che consenta di condividere preventivamente fabbisogni, obiettivi e modalità.

Distinti saluti

p. La Filcams CGIL Nazionale
Alessio Di Labio