Contratto, scioperano le guardie giurate

22/12/2004

    mercoled� 22 dicembre 2004

    Pagina 14 – Cronaca

      Il 24 dicembre e anche l’ultimo dell’anno
      Contratto, scioperano le guardie giurate

        Il 24 dicembre scioperaranno per l’intera giornate le guardie giurate, che attendono il rinnovo del contratto di lavoro della vigilanza privata.

        �La realt� – sostengono in un comunicato alcuni lavoratori del settore – � che abbiamo una situazione in tutta Italia insopportabile, manca un contratto da otto mesi, non abbiamo una figura professionale e non vengono svolti corsi di formazione n� all’assunzione n� durante il servizio�. Lamentano anche di fare turni lunghissimi per vigilare sulla sicurezza di luoghi pubblici e privati anche se il nostro contratto prevede un massimo di 7 ore.

        Un’altra giornata di sciopero a livello territoriale � stata decisa per il 31 dicembre da Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl e Uiltucs-Uil.

        �Da anni – spiegano i sindacati – i lavoratori chiedono un riconoscimento della propria professionalit� anche attraverso un quadro normativo e giuridico adeguato all’evoluzione della sicurezza privata degli anni 2000�; la normativa che regolamente questo settore � ferma al 1931. Inoltre �Il settore sta attraversando una crisi dovuta alla mancanza di strategie innovative da parte delle aziende, che potrebbe portare a gravi problemi occupazionali. I sindacati chiedono un aumento salariale di 120 euro, il migliioramento di alcune tutele, il mantenimento del posto di lavoro in caso di cambio d’appalto.

        Finora – dicono i sindadati dalle associazioni delle imprese, fortemente divise al loro interno, non si � avuto alcuna risposta.