CONTRATTO PORTIERI: ACCORDO PARTE ECONOMICA 2001-2002

11/01/2001

FILCAMS-Cgil
Federazione lavoratori commercio turismo servizi

Ufficio Stampa

11 gennaio 2001

CONTRATTO PORTIERI: ACCORDO PARTE ECONOMICA 2001-2002

Filcams Fisascat Uiltucs e Confedilizia hanno rinnovato l'accordo economico del contratto portieri di stabili urbani per il 2001-2002. I valori inflattivi concordati sono: 1,2% di recupero differenziale inflazione programmata 1999-2000, 2,9% di inflazione programmata per il 2001-2002, e dunque il 4,1% di incremento di salario e indennità. Nell'incremento totale ha dovuto essere riconteggiato il ripristino della festa nazionale del 2 giugno, finora pagata secondo contratto con ore di permesso retribuito. L'accordo ha considerato il valore della festa pari allo 0,3%. E' dunque del 3,8% l'aumento effettivo in busta paga. Il 18 gennaio le delegazioni compileranno le tabelle salariali che derivano dall'accordo. Soddisfazione da parte dei sindacati: “E' positivo - ha detto Massimo Nozzi - che "il biennio" sia stato rinnovato senza alcun ritardo”.