CONTRATTO IMPRESE PULIZIE: VENERDI’ 3 DICEMBRE SCIOPERO E MANIFESTAZIONE NAZIONALE A ROMA

01/12/1999

FILCAMS-Cgil
Federazione lavoratori commercio turismo servizi

Ufficio Stampa

1 dicembre 1999

CONTRATTO IMPRESE PULIZIA: VENERDI’ 3 DICEMBRE SCIOPERO E MANIFESTAZIONE NAZIONALE A ROMA

Venerdì 3 dicembre i 450mila lavoratori delle imprese di pulizie saranno in sciopero per il rinnovo del contratto nazionale scaduto da 9 mesi e per il quale le parti si sono incontrate una sola volta.
Una manifestazione nazionale con corteo si terrà a Roma con partenza da piazza della Repubblica alle ore 9 a piazza Ss.Apostoli dove parlerà Pietro Larizza, segretario generale Uil.
“Non possiamo tollerare che si ripeta l’esperienza del passato rinnovo contrattuale durato 34 mesi – scrivono i sindacati in una nota preparatoria dello sciopero -, vogliamo tutelare il potere d’acquisto e migliorare le condizioni di lavoro. In Europa il settore dei servizi è in crescita e produce nuovi posti di lavoro anche grazie alla evoluzione delle imprese. In Italia questo processo di cambiamento non c’è a causa di una classe imprenditoriale priva di cultura d’impresa e ricca solo di cultura d’appalto”.