CONTRATTO IMPRESE PULIZIE: GIOVEDI’ 15 GIUGNO SCIOPERO E MANIFESTAZIONE A ROMA

08/06/2006

FILCAMS-Cgil
Federazione lavoratori commercio turismo servizi
Ufficio Stampa
www.filcams.cgil.it

7 giugno 2006

CONTRATTO IMPRESE PULIZIE: GIOVEDI’ 15 GIUGNO SCIOPERO E MANIFESTAZIONE A ROMA
«Manovre dilatorie delle associazioni imprenditoriali» denunciano Filcams Fisascat Uiltrasporti

È sciopero generale, giovedì 15 giugno, nel settore delle imprese di pulizie e dei servizi integrati e multiservizi. L’astensione dal lavoro è stata proclamata da Filcams Fisascat Uiltrasporti dopo aver verificato come l’ultimo incontro con le associazioni imprenditoriali «non ha sortito alcun effetto positivo in quanto le posizioni aziendali hanno evidenziato l’impossibilità di realizzare un negoziato costruttivo» .

Una giornata di sciopero era già stata proclamata e poi annullata (era prevista per il 1° giugno) – scrivono i sindacati – in seguito alla richiesta di incontro urgente avanzata dalle associazioni imprenditoriali per verificare l’esistenza delle condizioni per chiudere il contratto scaduto da oltre un anno. Ma la disponibilità sindacale non è servita a nulla.

Accusano i sindacati: «Confindustria, Lega Coop, Confcooperative, Confapi, Agci sostengono solo a parole la necessità di regole certe che garantiscono il libero mercato e la legale concorrenza tra le imprese, ma nei fatti e nella trattativa sanno solo proporre riduzioni di tutele economiche per i lavoratori, misure che agevolerebbero l’evasione contrattuale e contributiva, così favorendo il proliferare di imprese fasulle e cooperative spurie che operano illegalmente sul mercato».

Nel mirino di Filcams Fisascat Uiltrasporti sono gli appalti al massimo ribasso e il lavoro nero e precario e, per converso, la necessità di ottenere un contratto nazionale che riconosca la contrattazione decentrata e una giusta retribuzione.

La manifestazione nazionale di giovedì 15 giugno si concentrerà alle 9,30 in piazza della Repubblica. Il corteo percorrerà via Cavour e via dei Fori Imperiali per approdare in piazza Madonna di Loreto, presso piazza Venezia.

Parleranno Ubaldo Conti, segretario nazionale Uiltrasporti, e Carmelo Romeo, segretario nazionale Filcams.

Raffaele Bonanni, segretario generale Cisl, chiuderà la manifestazione.