Contratto Coop Estense: Cgil e Ds sono «soddisfatti»

10/04/2003
               

               
              MODENA
              giovedì 10 aprile 2003, S. Terenzio
                 
              L’integrativo interessa circa cinquemila dipendenti
              Contratto alla Coop Estense
              Cgil e Ds sono «soddisfatti»

              Nella serata di lunedì scorso è stata raggiunta l’ipotesi d’accordo per il rinnovo del contratto integrativo di Coop Estense. Questo rinnovo coinvolge oltre 5.000 lavoratori a livello nazionale, di cui 3.700 in Emilia, ed in particolare oltre 2.200 lavoratori a Modena e provincia. La soluzione è stata gradita sia alla Cgil che ai Ds. Per la Cgil di Modena «l’ipotesi d’accordo chiude una fase di trattativa molto complessa e delicata e che ha vissuto anche momenti di forte tensione». Oggi è convocata Filcams-Cgil di Coop Estense di Modena per approfondire tutti i punti dell’ipotesi ed esprimere un giudizio complessivo di merito.
              Sulla conclusione della vertenza interviene anche Michele Andreana, responsabile Area Lavoro dei Ds di Modena: «Dopo oltre 2 anni di trattative si è chiusa positivamente, con il consenso di tutte le parti coinvolte, la vertenza sindacale per il rinnovo dei contratti di Coop Estense. Il fatto poi che sia stato definito un meccanismo di misurazione dei risultati aziendali da cui si farà discendere l’erogazione del salario variabile, che uniforma sul piano del diritto tutti i territori, è un elemento politico rilevante».