CONTRATTO COMMERCIO: RIPRENDE LA TRATTATIVA

15/09/1999

14 settembre 1999

CONTRATTO TERZIARIO, DISTRIBUZIONE E SERVIZI: RIPRENDE LA TRATTATIVA

Domani, mercoledì 15, riprende in Confcommercio la trattativa per il contratto Terziario, Distribuzione e Servizi. Dopo l’interruzione della fine di luglio - le delegazioni si erano lasciate sul filo della rottura - il riavvio di domani sarà all’insegna della cautela e comunque fungerà da cartina di tornasole per sondare le effettive disponibilità della controparte a chiudere i contratti. Intanto le strutture sindacali preparano lo sciopero nazionale del 9 ottobre. Le questioni aperte sono parecchie: vanno dall’apprendistato, in particolare la conferma in qualifica e la malattia, alla “banca delle ore”, dal part-time: sia per il passaggio dalle 12 ore alle 16 ore settimanali per i contratti a 12 ore che per quelli a 8 ore (per i sindacati da limitare al fine settimana e ai lavoratori-studenti e che invece Confcommercio vorrebbe usare come formula generalizzata), alla maggiorazione da pagare per il lavoro supplementare (lo straordinario del part-time). E ancora: divisore orario, diritto d’assemblea nelle aziende non organizzate sindacalmente, capitolo Quadri. La sessione di trattativa prevede la prosecuzione giovedì 16.