Contratti: Siglato Integrativo Per 1.600 Dipendenti Adecco

26/11/2010

ROMA, 25 NOV – E’ stato siglato l’accordo per il rinnovo del contratto integrativo aziendale del Gruppo Adecco, società attiva nel settore delle Agenzie per il Lavoro che coinvolge circa 1.600 addetti su tutto il territorio nazionale.
Lo rende noto la Filcams Cgil, spiegando che l’81,5% dei lavoratori consultati ha manifestato parere favorevole. "L’intesa raggiunta è da ritenersi positiva sotto molti aspetti", afferma Filcams Cgil, spiegando che tra i punti qualificanti c’é l’attenzione verso le politiche di genere, i miglioramenti normativi e salariali per i lavoratori. In particolare, la disponibilità a concedere il part time post maternità per un periodo minimo di sei mesi fino al 18 esimo mese di vita del bambino; l’istituzione di una Banca del tempo, per accantonare le ore in eccesso lavorate e poi usufruirne nei mesi successivi; e la definizione di indennità di disagio per quelle categorie di lavoratori che a fronte di modifiche all’organizzazione del lavoro debbano spostare su più sedi Inoltre, l’istituzione del lavoro a distanza (da casa) per comprovate ragioni di difficoltà per sei mesi, prorogabili di ulteriori sei mesi.
Sul piano del premio di risultato è prevista una quota certa di garanzia per le filiali in perdita (100 euro mensili per ogni lavoratore), e sarà erogato un bonus mensile sull’utile netto diviso per fasce progressive di crescita e un bonus annuale sulla crescita.