Contratti riallineamento: ART. 75 legge n. 448/98

ART. 75 LEGGE N. 448/98

75. Modifiche alle disposizioni in materia di contratti di riallineamento retributivo.

1. All’articolo 5 del decreto-legge 1° ottobre 1996, n. 510 (351), convertito, con modificazioni, dalla legge 28 novembre 1996, n. 608, come modificato dall’articolo 23 della legge 24 giugno 1997, n. 196 (354), sono apportate le seguenti modificazioni:
a) al comma 1, primo periodo, le parole: “per le imprese operanti nei territori individuati dall’articolo 1 della legge 1° marzo 1986, n. 64 (355),” sono sostituite dalle seguenti: “per le imprese operanti nei territori di cui alle zone di cui all’articolo 92, paragrafo 3, lettera a), del Trattato istitutivo della Comunità europea, ad eccezione di quelle appartenenti ai settori disciplinati dal Trattato CECA, delle costruzioni navali, delle fibre sintetiche, automobilistico e dell’edilizia,”;
b) (356);
c) (357);
d) (358);
e) (359);
f) Il comma 6-bis è abrogato.
2. Il comma 3 dell’articolo 23 della legge 24 giugno 1997, n. 196 (354), è abrogato.
3. A decorrere dalla data di entrata in vigore della presente legge sono concessi dodici mesi di tempo per la stipula degli accordi territoriali e per quelli aziendali di recepimento di cui all’articolo 5, comma 2, del decreto-legge 1° ottobre 1996, n. 510 (351), convertito, con modificazioni, dalla legge 28 novembre 1996, n. 608, come modificato dall’articolo 23 della legge 24 giugno 1997, n. 196 (360), secondo le modalità e nei termini ivi previsti. Sono fatti, in ogni caso, salvi i verbali aziendali di recepimento sottoscritti tra le parti entro la data di entrata in vigore della presente legge (360/a).
4. L’efficacia delle misure di cui al presente articolo è subordinata all’autorizzazione ed ai vincoli della Commissione delle Comunità europee ai sensi degli articoli 92 e seguenti del Trattato istitutivo della Comunità europea.
(354) Riportata alla voce Occupazione (Incremento della).

(355) Riportata alla voce Cassa per il Mezzogiorno.

(356) Aggiunge i canoni 2-bis), 2-ter) e 2-quater) all’art. 5, D.L. 1° ottobre 1996, n. 510, riportato alla voce Lavoro.

(357) Aggiunge un periodo, dopo il quarto, al comma 3 dell’art. 5, D.L. 1° ottobre 1996, n. 510, riportato alla voce Lavoro.

(358) Sostituisce con i commi da 3-bis) e 3-sexies) i commi da 3-bis) e 3-quinquies) nell’art. 5, D.L. 1° ottobre 1996, n. 510, riportato alla voce Lavoro.

(359) Aggiunge il comma 5-bis all’art. 5, D.L. 1° ottobre 1996, n. 510, riportato alla voce Lavoro.

(354) Riportata alla voce Occupazione (Incremento della).

(351) Riportato alla voce Lavoro.

(360) Riportata alla voce Occupazione (Incremento della).

(360/a) Periodo aggiunto dall’art. 58, comma 13, L. 17 maggio 1999, n. 144, riportata alla voce Economia nazionale (Sviluppo della).

(361) Riportata al n. A/CLII.