Contratti prorogati – Sette notti sul tetto, un giorno in prefettura