Consulmarketing in lotta

27/05/2016

È previsto per lunedì 30 maggio l’incontro al Ministero dello Sviluppo economico tra l’Azienda e i Sindacati per discutere della complessa vertenza che coinvolge i 465 lavoratori della Consulmarketing spa, l’intero organico destinato alla rilevazione dei prodotti della grande distribuzione all’interno dei supermercati. L’azienda persiste attraverso la minaccia del licenziamento, nella richiesta del netto abbassamento di diritti e tutele dei dipendenti, e in alternativa propone di assumere tutti i lavoratori con contratti co.co.co., diminuendo retribuzioni e deregolamentando la normativa relativa al contratto nazionale di lavoro.

I sindacati hanno richiesto al Ministero il diretto coinvolgimento della Multinazionale Nielsen Italia, committente quasi esclusivo della Consulmarketing, dalla quale dipende il rinnovo della commessa per questi lavoratori.

I dipendenti riuniti in assemblea hanno confermato lo stato di agitazione e proclamato al momento 5 giornate di sciopero, in concomitanza delle quali si svolgeranno dei presidi unitari.

Gli appuntamenti previsti saranno quindi il 30 maggio a Roma, sotto il Ministero dello Sviluppo Economico dalle ore 9.00 e il 31 maggio a Milano Assago, sotto la sede della Nielsen Italia a partire dalle ore 11.00.