Consulmarketing, il Tribunale reintegra lavoratore

19/03/2018
consulmarketing_big

Il Tribunale di Milano ha dichiarato illegittimo il licenziamento di un rilevatore della Consulmarketing S.p.a. e ordinato l’immediata reintegra nel posto di lavoro, con il medesimo inquadramento e le stesse mansioni. L’azienda è stata, inoltre, condannata al pagamento degli stipendi decorrenti dalla data di licenziamento fino a quella della effettiva reintegra e al versamento dei contributi previdenziali e assistenziali.

Il Tribunale di Milano reintegra lavoratore Consulmarketing

Il lavoratore reintegrato, sostenuto in giudizio dalla Filcams Cgil, fa parte degli oltre 300 lavoratori che sono   stati licenziati dalla Consulmarketing per essere sostituiti da personale con contratti a collaborazione o con partita Iva.

Soddisfazione per la Filcams. La sentenza rafforza la scelta dei lavoratori e del sindacato di non arrendersi: “Questa sentenza e le altre che seguiranno, comprese quelle economiche” dichiara la Filcams Cgil, “sono per noi la conferma che a proseguire la lotta per il riconoscimento dei diritti dei lavoratori del settore”.