Consulmarketing – Esito incontro 04/09/2013

Roma, 9 settembre 2013

Oggetto: Consulmarketing S.p.A. – esito incontro del 4 settembre 2013


il 04 settembre sorso si è tenuto il programmato incontro con Consulmarketing S.p.A., per continuare il confronto relativamente alle problematiche che sta vivendo la platea delle/dei lavoratrici/lavoratori a seguito di una stabilizzazione almeno discutibile.
L’Azienda ci ha finalmente fornito la documentazione che nelle scorse settimane abbiamo richiesto (Bilancio della società e la documentazione in merito alle procedure l. 428/90 e art. 2112 del codice civile, con le quali vengono disciplinate gli/le affitti/cessioni di aziende o parte di esse, effettuate dalla Consulmarketing.). Tale documentazione avrà bisogno del necessario approfondimento per poter risalire alla reale situazione.
A fronte di quanto emerso nell’ultimo incontro, in cui la Consulmarketing S.p.A. ci aveva dichiarato una posizione debitoria con l’erario di circa 17 milioni di euro, proponendolo quale motivo imprescindibile su cui basare il confronto, come O.S. abbiamo chiesto di approfondire questo aspetto, e a differenza della volta scorsa, l’Azienda ci ha rassicurato, precisando che attualmente esistono solo degli accertamenti in corso sulla natura di alcune operazioni commerciali tra le aziende del gruppo relativamente al periodo prima del definitivo accorpamento in Consulmarketing S.p.A., i cui esiti non impatteranno sull’attuale livello occupazionale.
Inoltre, a seguito delle innumerevoli segnalazioni riguardo la non corretta posizione contributiva dei dipendenti, la Consulmarketing ci ha dichiarato che il pagamento degli oneri contributivi sono stati materialmente pagati, ma c’è un ritardo con la trasmissione degli EMENS e pertanto il sistema INPS non può essere attualmente aggiornato. L’Azienda sostiene che tale ritardo dell’invio degli EMENS è dovuto all’aumento della sua elaborazione a seguito della trasformazione dei contratti di lavoro autonomo a lavoro subordinato, e ha precisato che a breve le relative comunicazioni saranno allineate.

A questo punto dell’incontro abbiamo ribadito la necessità di intensificare il confronto sulle questioni in cui le/i lavoratrici/lavoratori sono impattate/i per l’aspetto inerente l’incidenza che ognuno di loro ha subito nel passaggio di trasformazione del rapporto di lavoro a progetto a lavoro subordinato, chiedendo la rivisitazione degli accordi integrativi fin qua sottoscritti, dichiarandoci disponibili a trovare soluzioni condivise, partendo proprio dalla garanzia del livello di reddito avuto nel precedente rapporto di lavoro.

Nello specifico, fermo restando la consapevolezza della necessità di un percorso di gradualità, abbiamo chiesto l’adeguamento del livello secondo la declaratoria del CCNL applicato, la regolamentazione dei rimborsi chilometrici, il rimborso delle spese sostenute per gli strumenti di lavoro, l’aumento delle ore settimanali minime dei Part Time, l’eliminazione del riconoscimento del lavoro discontinuo (Par. 195).

A fronte delle nostre richieste, la Consulmarketing S.p.A. ha ribadito che al momento le condizioni del proprio mercato non consente una così radicale modifica dei rapporti di lavoro, ma, oltre modo, si è resa disponibile a continuare il confronto, prendendo un po’ di tempo per fare le opportune riflessioni rispetto alle Nostre richieste.

Vi comunichiamo che il prossimo incontro si terrà il 20 settembre p.v. alle ore 11,30 presso la sede aziendale di Via Aurelio Saffi ,31 a Milano.


p. la Filcams Cgil Nazionale
S. Pagaria

    – Verbale di incontro