Conpibel – Circolare verbali 04/07/2012

Roma, 4 luglio 2012

Oggetto: Conbipel – invio verbali 4 luglio

in data odierna sono stati sottoscritti con l’azienda in oggetto i verbali che trovate in allegato, uno sulla cassa integrazione e l’altro sull’incentivo all’esodo.
Contrariamente a tutte le difficoltà che l’azienda ha posto al tavolo rispetto all’utilizzo della cassa integrazione per l’intera platea di esuberi dichiarati, il Ministero non ha posto nessun problema e ha concesso cassa integrazione a zero ore per 124 dipendenti da individuarsi secondo le mansioni e i livelli indicati in apertura di procedura di mobilità.
Tra gli strumenti di gestione degli esuberi è stato inserito il ricollocamento a livello inferiore su scelta individuale del dipendente.
Purtroppo non siamo riusciti ad aumentare di molto l’incentivo all’esodo, ma l’obiettivo importante era tutelare i lavoratori dal rischio di licenziamento come paventato all’inizio dalla direzione aziendale.
In sintesi i lavoratori avranno a disposizione tre scelte: cassa a zero ore, riduzione livello o uscita incentivata con mobilità.
La cassa integrazione avrà inizio dal 15 luglio quindi nei giorni precedenti verrà chiesto ai lavoratori interessati di sottoscrivere gli eventuali accordi individuali per la riduzione di livello o la mobilità volontaria.
Abbiamo in ogni caso previsto nel verbale col Ministero incontri territoriali su richiesta delle parti per poter gestire e affrontare le partite ancora aperte sui singoli negozi.

p. la Filcams Cgil Nazionale
Daria Banchieri

- Verbale accordo 4 luglio
- Verbale accordo 4 luglio integrazione