Conforama – Esito Coordinamento ed Incontro 26/09/2013

Roma 26-09-2013

Care compagne, cari compagni,
lo scorso 26 settembre, si è tenuto l’incontro programmato con Conforama per approfondire le problematiche derivanti dall’applicazione del programma "Oro" per la elaborazione degli orari. L’incontro e’ stato preceduto dalla riunione del coordinamento. Da tutti gli interventi sono stati denunciati una serie di problemi più o meno gravi, che impattano pesantemente sulla qualità della vita di lavoratrici e lavoratori (turni spezzati con pause che superano le 2 ore anche per i part time, giorni lavorativi di 4 ore e/o di 12 per i full time, programmazione dell’orario settimanale tardiva e spesso modificata, ecc.).
In alcuni punti vendita e nei magazzini, pur non essendo stato ancora introdotto il programma "oro", viene comunque applicato manualmente. Le conseguenze, oltre ad impattare sulla vita di lavoratrici e lavoratori, ricadono anche sulla qualità del servizio al cliente. Inoltre, l’introduzione del programma di gestione degli orari, viene utilizzato quale pretesto per eludere la soluzione delle problematiche a livello di punto vendita e/o di territorio.
Nella prima parte dell’incontro Conforama ha fornito alcune informazioni sull’andamento aziendale e sul budget per il 2014. I dati più salienti sono che l’azienda ha registrato una perdita di 36 mln di fatturato, su circa 250 mln , e che il budget per il prossimo anno prevede una riduzione della perdita di 20 mln . Alla nostra richiesta di informazioni dettagliate sulle strategie che Conforama metterà in campo per recuperare una quota così significativa di fatturato, abbiamo avuto risposte del tutto insoddisfacenti. Le strategie, infatti, si limitano alla creazione del catalogo, alla centralizzazione degli acquisti sulla sede francese e ad una maggiore concentrazione sulla vendita del mobile e dell’arredo.
Unitariamente abbiamo sottolineato la scarsa credibilità della strategia illustrata al fine di un recupero così significativo.
Nella seconda parte dell’incontro l’azienda ci ha illustrato nel dettaglio gli aspetti tecnici del programma "oro" ivi compresi i parametri utilizzati. Ne è seguita una discussione molto accesa , poiché la maggiore conoscenza del sistema non ha fatto che confermare i problemi e le criticità emerse nel coordinamento. L’incontro si è‘ concluso con la nostra espressa richiesta di riprendere il confronto sul tema a livello territoriale in maniera proficua.
Alla luce di quanto illustrato, nei prossimi mesi sarà necessario monitorare con grande attenzione la situazione, soprattutto per quanto riguarda le strategie che l’azienda metterà in campo. Infatti, non possiamo che confermare un giudizio estremamente negativo su quanto ci è‘ stato illustrato.
Un cordiale saluto

p/FILCAMS CGIL Nazionale
Sabina Bigazzi