Conferenza sul Turismo: il Governo collaborerà con le Regioni

30/09/2002



1) Conferenza sul Turismo: il Governo collaborerà con le Regioni
2) Sbarra (Uil): ”Necessario il patto per lo sviluppo”



29 settembre 2002
Conferenza sul Turismo:
il Governo collaborerà con le Regioni


Marzano a Lamezia: ”Istituiremo un comitato di coordinamento”. Urbani: ”Mancano infrastrutture per il turismo culturale”


Lamezia Terme. Il governo assicura piena liberta’ alle regioni in tema di competenze sul turismo, ma invita le stesse a collaborare per coordinare le politiche di settore. Dalla conferenza nazionale sul turismo italiano di Lamezia Terme, la prima dopo la legge quadro, parte il confronto tra i istituzioni e imprese per ridisegnare obiettivi, strumenti e soggetti attuatori. Per aiutare questo processo il ministro per le Attivita’ produttive, Antonio Marzano, ha annunciato un decreto che istituisce il Comitato di coordinamento per gli interventi statali sul turismo, in raccordo con le regioni e le autonomie locali. Quello che attende l’Italia e’ un duro lavoro intersettoriale che abbraccia ambiti diversi; non a caso nella due giorni di Lamezia, sono intervenuti sette ministri (Attivita’ produttive, Sanita’, Beni culturali, Comunicazioni, Innovazione tecnologica, Affari regionali e Infrastrutture) che, a vari livelli, sono coinvolti. Marzano ha ribadito la forte attenzione dell’esecutivo verso il turismo, che resta una delle voci piu’ significative dell’economia italiana (circa 7% del Pil). Tra le priorita’ reclamate a viva voce dagli operatori vi sono: l’armonizzazione delle strategie di marketing, affidando un ruolo centrale all’Enit, l’introduzione di politiche fiscali, come la riduzione dell’Iva per le aziende alberghiere e l’accantonamento dei tagli all’attivita’ termale. "Nell’ultimo anno – ha sottolineato – il mio ministero ha erogato alle imprese del settore oltre duemila miliardi delle vecchie lire, che si aggiungono agli altri 800 miliardi di lire della programmazione negoziata. Nel futuro le priorita’ su cui concentrarci sono quelle di coinvolgere anche l’Unione europea, per rilanciare il settore con politiche di infrastrutture materiali e immateriali. Una conferenza non risolve i problemi che sono sul tappeto – ha concluso Marzano – pero’, senza riflettere, questi non si risolvono". Dal canto suo il ministro Urbani ha affermato che "uno dei problemi del sud è che mancano le infrastrutture per il turismo culturale. Ci sono siti culturali bellissimi che rischiano la sottovalutazione per mancanza di un livello sufficiente di infrastrutture. A Pompei, per esempio, dove di recente abbiamo inaugurato uno straordinario impianto di illuminazione degli scavi, non ci sono alberghi e ristoranti a sufficienza per fare dormire e mangiare i turisti. La capacità attrattiva delle località turistiche rischia così di essere gravemente compromessa. Dobbiamo dunque pensare a curare questi particolari e il coordinamento del ministro Marzano sarà in questo senso molto utile".









Sbarra (Uil): ”Necessario il patto per lo sviluppo”



Lamezia Terme. "Restituire moralita’ alla politica ed all’impegno istituzionale e’ la vera grande necessita’ di questo tempo. Superare l’attuale livello di provvisorieta’ politica e’ la forte sfida". Sono queste le parole di Luigi Sbarra, segretario generale della Cisl calabrese, in occasione della riunione del comitato esecutivo della Usr Cisl svoltosi a Lamezia Terme. "Ecco perche’ – ha proseguito il sindacalista – la nostra idea di costruire attraverso la piena partecipazione dei grandi soggetti collettivi ed a cominciare da tutte le rappresentanze sociali della Regione un Patto per lo Sviluppo ed il Lavoro in Calabria, con percorsi chiari, con priorita’ definite, con strategie coerenti tra tutti i soggetti sociali per contrattare e concertare con il Governo della Regione una proposta organica, integrata, capace d’afforntare le questioni dello sviluppo ed avviare la Calabria verso processi effettivi d’innovazione e modernizzazione". Sbarra ha infine confermato la presenza del segretario nazionale, Savino Pezzotta, alla manifestazione regionale dei quadri e delegati del sindacato che si terra’ il 4 ottobre al cinema Astra di Lamezia Terme sul tema "Patto per l’Italia e il Mezzogiorno, l’impegno della Cisl per lo sviluppo e il lavoro in Calabria".