“ConfCom” Strenna 2005

23/12/2005
    venerdì 23 dicembre 2005

    Pagina 7 – Oggi

    Natale 2005

      La visione del mondo di Confcommercio

        Strenna di Confcommercio, due volumi, il secondo a cura del Censis per presentare uno studio sul terziario in Italia, il primo a cura dell’istituto Alinari, splendide foto d’altri tempi per documentare quanto in Italia sia cambiato il mestiere di commerciante, volume impreziosito da quello che si può ritenere un documento: una prefazione dell’ex presidente Sergio Billè. Breve ma succosa. Billè non risparmia immagini nostalgiche, in tono con il grigio e il seppia delle fotografie ma neppure un commento e una esortazione destinati al futuro: per vincere la sfida che il mutamento sociale ci pone davanti, occorrono nuove leggi, ma occorre soprattutto «una sostanziale revisione del codice dei valori e delle priorità che governano il mondo e che vedono proprio nell’individuo il centro propulsore dello sviluppo del sistema». Evidente a quale individuo pensasse Billè: se stesso.