Concordato preventivo Dico Tuodi. Il 26 luglio incontro al MiSE

12/07/2017
SupermercatoTuodi_480x226_Big

Preoccupa i sindacati di categoria la situazione del gruppo Dico e dei punti vendita a marchio Tuodì. I timori di un possibile fallimento sono purtroppo concreti essendo giunta martedì 11 luglio la comunicazione ufficiale del concordato preventivo Dico Tuodi, con continuità dell’attività.

Ora la vertenza si sposta al ministero dello sviluppo economico MiSE dove mercoledì prossimo 26 luglio alle 11.00 è previsto il primo incontro tra le parti.

“Nonostante la situazione sia ogni giorno che passa sempre più preoccupante – afferma Giovanni Dalò di Filcams Cgil nazionale – il nostro impegno ha come obiettivo la difesa dei posti di lavoro dei circa 4000 dipendenti a rischio licenziamento”.