Comverse Italia Srl – Tech Mahindra Ltd, esito incontro 26/06/2015

si è svolto in data 26/06/15 il previsto incontro con le Aziende Comverse Italia Srl e Tech Mahindra Ltd al fine di un confronto sulla procedura ex art 47 L 428/90, avviata con comunicazioni, ricevute rispettivamente in data 11/05/2015 e 20/05/2015, con cui si informava dell’intenzione da parte della prima azienda di trasferire il ramo di attività di servizi digitali denominato VAS alla Tech Mahindra Ltd. Motivazione principale determinante tale operazione risiede nella necessità di una reciproca crescita delle competenze aziendali.
In particolare per Tech Mahindra ltd si tratterebbe di acquisire le competenze di tecniche sviluppo del prodotto fondamentali per l’accrescimento della propria attività. Presente all’incontro L’HR di Tech Mahindra ltd Mr. Vikky Pandita che ha mostrato ai presenti una breve presentazione aziendale: il gruppo nasce in India nel 1947 sviluppando la propria attività in settori quali automotive, aerei, real estate, banche e information technology, mentre la nascita della società Tech Mahindra risale a circa 25 anni orsono, in Gran Bretagna, e si orienta principalmente sulle telecomunicazioni (partner principale British Telecom); anche in Italia le aziende di telecomunicazioni rappresentano i principali clienti e Tech Mahindra cura e gestisce per loro tutti i settori, dal security al business service, dal Vas fino al network.
La crescita registrata negli ultimi due anni è prevista in ulteriore aumento, arrivando a coprire i 35milioni di euro entro il 2017, grazie alle collaborazioni in cantiere con Telecom, Vodafone, 3, Fastweb; le sedi di lavoro dell’azienda si concentrano su Milano, Roma e Firenze, personale costituito da 70 dipendenti, che arriveranno secondo previsioni, nel 2017, a circa 300, di cui 80% di nazionalità italiana.
I lavoratori interessati alla procedura sono in totale 6 (1 dirigente, 2 quadri e 3 impiegati) dei 40 dipendenti totali di Comverse Italia Srl, suddivisi tra le sedi di Roma e Milano, il trasferimento avverrà presumibilmente dal 1 luglio 2015 senza soluzione di continuità e mantenendo i medesimi trattamenti economico-normativi nonché i benefits ad oggi riconosciuti.
In allegato rimettiamo il Verbale sottoscritto.

p. la Filcams Cgil
Loredana Colarusso

- Verbale accordo 26/06/2015