Comunicato 1 Maggio 2010