COMPASS GROUP, LA SOLIDARIETÀ DEI SINDACATI EUROPEI

07/11/2012

7 novembre 2012

Compass Group, la solidarietà dei sindacati europei

Unieuropa Property Services, riunita in Italia per la sua assemblea annuale il 5 e 6 novembre scorso ha espresso la propria solidarietà a tutte le lavoratrici e lavoratori di Compass Group Italia e aderendo a tutte le azioni sindacali che verranno intraprese .

Compass Group Italia SpA ha avviato una procedura di licenziamento collettivo dichiarato più di 800 esuberi su un organico complessivo di 7941 dipendenti, attivi su tutti i settori in cui Compass Group opera in Italia, tra cui è ricompreso anche il settore delle pulizie e del multiservizi che occupa circa 3000 addetti.

Nonostante le organizzazioni sindacali abbiano da subito contestato la procedura perché non rispettosa della normativa di legge vigente in materia di licenziamenti collettivi, l’azienda ha confermato i licenziamenti per attuare il proprio piano organizzativo.
I sindacati hanno proclamato lo stato di agitazione e nei prossimi giorni definiranno le iniziative di lotta e di rivendicazione sindacale.

Anche lo IUF HRCT riunito a Cipro il 7 e 8 novembre scorsi, ha inviato il proprio messaggio a sostegno della lotta dei lavoratori italiani: la situazione italiana non è isolata ma è la diretta conseguenza delle scelte che Compass sta compiendo a livello globale, ciò richiede una risposta sindacale a livello sia europeo che globale.