Compass Group Italia, ristorazione off-shore, esito assemblee CIA 08/08/2019

Roma, 8 agosto 2019

Con la presente comunichiamo che a seguito delle Assemblee Nazionali svoltesi nei giorni scorsi nei vari territori dopo l’ incontro di Bologna del 23.07.19 con la Compass G. I., Off Shore, gli sviluppi negoziali sulle diverse tematiche quali: esclusione delle trattenute vitto nel periodo di attività a bordo piattaforme; l’esclusione di qualsivoglia recupero crediti per erroneo calcolo aziendale delle festività attraverso un accordo sindacale, con riserva aziendale di attivare comunque il recupero creditizio, la ri-valutazione della classificazione del personale a vari livelli di inquadramento, l’eliminazione delle percentuali di calcolo durante la malattia del disagio Off Shore e delle ferie/rol, non abbiano riscontrato a pieno le ns aspettative .

La scelta unanime dei partecipanti della impossibilità nel proseguire una contrattazione sindacale sui temi già di vostra conoscenza ed ampiamente discussi, si ritiene, cosi come condiviso, di continuare lo stato di agitazione sindacale informando la Committente ENI Spa.

Sarà ns premura inviare a brevissimo alla Compass ed ENI le comunicazioni inerenti il perdurare del conflitto auspicando che avendo fissato alla data del 10.09.19 una possibilità di un definitivo confronto, la società rifletta sulle vere opportunità di chiudere positivamente le trattative o vederci affrontare un caldo autunno di lotte rivendicative .

p. la FILCAM CGIL Nazionale
Sergio Aliprandi