Commercio: sciopero in Carrefour, presidi davanti ipermarket

21/07/2009

Ore 10.35 (ANSA) – ROMA, 18 LUG – Scioperano oggi i dipendenti dei punti vendita Carrefour di tutta Italia e fin dalle prime ore dell’alba sono iniziati i presidi davanti a diversi ipermercati. Lo sciopero – è scritto in un comunicato dei sindacati – è stato indetto dalle segreterie nazionale Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl e Uiltucs-Uil dopo la disdetta del contratto integrativo aziendale sta riscuotendo molto successo.
Secondo il comunicato diffuso dalla Filcams l’adesione sarebbe stata "in massa a Casoria nel Napoletano dove una quarantina di lavoratori hanno deciso questa mattina di rimanere fuori all’iper di Carrefour per distribuire i volantini unitari e manifestare il loro dissenso alle scelte aziendali. Solo due le casse aperte e i 15 caporeparto che hanno deciso di lavorare stanno confezionando carne al reparto macelleria". A Capodrise in provincia di Caserta, invece, sono solo i capireparto che lavorano, l’Iper è vuoto per solidarietà dei clienti e una cinquantina di lavoratori stanno effettuando un blocco stradale pacifico che ha però costretto la digos ad intervenire". (ANSA).