COMMERCIO: FISASCAT-CISL, CGIL INGENEROSA SU ACCORDO FIRMATO

13/10/2008

ZCZC
AGI2689 3 ECO 0 R01 /
 
COMMERCIO: FISASCAT-CISL, CGIL INGENEROSA SU ACCORDO FIRMATO =
(AGI) – Roma, 10 ott. – Non e’condivisibile per la Fisascat
Cisl la valutazione della Filcams e della Cgil rispetto
all’accordo per il rinnovo del contratto del commercio dello
scorso luglio, non firmato dalla Filcams. Un’uscita inaspettata
per la Fisascat, soprattutto in questo complesso momento di
confronto sulla riforma del modello contrattuale, visto che
l’accordo raggiunto sta dimostrando nei fatti come ci sia un
rafforzamento del secondo livello di contrattazione a tutto
vantaggio dei lavoratori. "Quella di Epifani e’ una presa di
posizione non giustificata dalla situazione reale con cui e’
stato accolto il contratto – spiega Raineri – Queste
dichiarazioni rischiano di creare solchi piu’ profondi nel
complesso percorso unitario". Non convince la Fisascat, dunque,
l’analisi cigiellina. "La strada di interpretare in modo
unilaterale i contratti – conclude Raineri – ci porta su una
via molto complicata. Invece noi eravamo e, siamo, sempre piu’
convinti della bonta’ delle scelte effettuate sottoscrivendo a
luglio l’accordo per il rinnovo del contratto del terziario,
distribuzione e servizi che da oltre 18 mesi piu’ di 2 milioni
di lavoratori stavano attendendo". (AGI) 
 Ila
101727 OTT 08
 
NNNN