Commercio, aumenta la fiducia

29/06/2004


         
         
         
         
        ItaliaOggi Economia e Politica
        Numero 154, pag. 5 del 29/6/2004
        Autore:
         
        Commercio, aumenta la fiducia
         
        Isae SU maggio.
         
        A maggio il clima di fiducia del commercio, dopo il ridimensionamento fatto registrare il mese scorso, è tornato a salire: secondo l’inchiesta condotta dall’Isae su un panel di circa mille imprese della piccola e grande distribuzione, l’indicatore, considerato al netto dei fattori stagionali, si è portato infatti a 97,3 dal valore 95,5 assunto in aprile. Su tale miglioramento hanno inciso i giudizi sull’andamento corrente degli affari e le valutazioni relative al livello delle scorte.

        Nel complesso meno favorevoli, rispetto alla rilevazione precedente, sono emerse invece le previsioni sull’andamento futuro delle vendite.

        Tra le variabili che non entrano nella definizione del clima di fiducia, sono risultate in lieve peggioramento le aspettative sul volume futuro degli ordini, mentre si sono confermate stabili quelle relative all’evoluzione del mercato del lavoro. Quanto alla dinamica inflazionistica, sono migliorati i giudizi relativi all’andamento corrente dei prezzi dei fornitori, mentre decisamente ottimistiche sono apparse aspettative sull’evoluzione dei prezzi di vendita. Guardando alla disaggregazione tra piccola e grande distribuzione, il miglioramento del clima di fiducia è diffuso a entrambe le tipologie distributive.