Comifar: Siglata l’ipotesi di rinnovo del Contratto integrativo aziendale

29/01/2019
comifarBig

Nella serata del 28 gennaio scorso a Milano, è stato siglato il rinnovo del Contratto integrativo aziendale della multinazionale tedesca COMIFAR, leader del mercato della distribuzione del farmaco in Italia.

Tale rinnovo riguarda una platea di circa 1.600 lavoratori su tutto il territorio nazionale che beneficeranno di una articolata serie di misure e tutele, tra cui un innovativo sistema partecipativo e un sistema premiante che si compone di tre elementi retributivi, unendo la dimensione collettiva a quella individuale, oltre al riconoscimento di una parte di welfare aziendale.

Il nuovo Contratto Integrativo Aziendale, oltre a rafforzare la dimensione sindacale e di partecipazione delle lavoratrici e lavoratori alla definizione (e relativa misurazione) degli obiettivi del sistema di produttività, segna dei miglioramenti netti rispetto alle misure di conciliazione dell’individuo.
Sulla tema dell’Organizzazione del Lavoro segnaliamo il primo step effettuato in ordine al processo di stabilizzazione del personale somministrato e/o a tempo determinato.
Tale ipotesi andrà portata per la necessaria approvazione, in seno alle assemblee dei lavoratori e lavoratrici.