Collocamento, arrivano le sanzioni

11/06/2003

ItaliaOggi (Lavoro e Previdenza)
Numero
137, pag. 24 del 11/6/2003
di Daniele Cirioli


Lo schema di decreto varato dal governo colma le lacune del dlgs 297/02. Debutta il ravvedimento.

Collocamento, arrivano le sanzioni

La mancata comunicazione di assunzione punita fino a 500 €

Il nuovo collocamento trova le sue sanzioni. Violare l’obbligo della comunicazione contestuale di assunzione, infatti, costerà all’impresa una sanzione da 100 a 500 euro, non consegnare al neo assunto la dichiarazione coi dati di registrazione del libro matricola la pena da 250 a 1.500 euro. Le sanzioni si riducono alla metà, se l’inadempimento è sanato entro 10 giorni. Stop, inoltre, agli annunci truffa. Pubblicare (su Internet, a mezzo stampa, tv o altro) un’offerta di lavoro senza essere autorizzati costerà la sanzione da 4 mila a 12 mila euro. Queste alcune delle nuove sanzioni previste nello schema di dlgs attuativo della legge n. 30/03.

Comunicazioni e sanzioni. Le novità in merito alle sanzioni sono contenute nell’articolo 19 che, in parte, va così a colmare una lacuna del dlgs n. 297/02. Tale provvedimento, infatti, nel riformare il collocamento e i connessi adempimenti a carico delle imprese, non ha previsto adeguate penalità nel caso di violazioni. Tra l’altro, si tratta dell’introduzione della nuova comunicazione d’assunzione che diventerà istantanea appena sarà approvato l’apposito modello dal ministero del lavoro, delle nuove comunicazioni di trasformazione e di cessazione dei rapporti di lavoro e di co.co.co. L’approvazione della riforma del lavoro introdurrà specifiche sanzioni a ogni inadempimento (si veda tabella).

Una peculiarità va evidenziata perché nuova al mondo del lavoro: l’introduzione dell’ipotesi di una sorta di ”ravvedimento operoso”. Nei casi di omessa comunicazione contestuale di assunzione, di cessazione e di trasformazione, infatti, la sanzione sarà ridotta alla metà del valore minimo qualora l’inadempimento sia spontaneamente sanato entro 10 giorni.

Stop ad annunci truffa. L’articolo 19, comma 1, inoltre, introduce una sanzione amministrativa pecuniaria molto pesante (da 4 mila a 12 mila euro), a carico degli editori, dei direttori responsabili e dei gestori di siti Internet sui quali siano pubblicati annunci in violazione alle prescrizioni di legge. La pena si collega al divieto, sancito dall’articolo 9, di comunicazioni a mezzo stampa, Internet, televisione e/o altri mezzi di informazione, in qualunque forma effettuate, relative all’attività di ricerca e selezione del personale, ricollocamento professionale, intermediazione o somministrazione da parte di soggetti non autorizzati.

pimentoLe nuove sanzioni

AdA

Adempimento
Sanzioni
Consegna al dipendente, all’atto dell’assunzione,
di una dichiarazione sottoscritta con i dati di registrazione effettuata nel libro matricola
Da 250 a 1.500 euro
per lavoratore interessato
Fornire al dipendente,entro 30 giorni, le informazioni sul rapporto di lavoro (dlgs n.152/97)
Da 250 a 1.500 euro
per lavoratore interessato
Fornire al dipendente da inviare all ’estero prima della partenza, comunque entro 30 giorni,le informazioni sul rapporto di lavoro (dlgs n.152/97)
Da 250 a 1.500 euro
per lavoratore interessato
Fornire al dipendente, entro un mese dall ’adozione, le informazioni su qualsiasi modifica al rapporto di lavoro (dlgs n.152/97)
Da 250 a 1.500 euro
per lavoratore interessato
Comunicazione di trasformazione del rapporto di lavoro, entro 5 giorni,al servizio per l’impiego
Da 100 a 500 euro per
lavoratore interessato (1)
Utilizzare una diversa modulistica, da quella approvata dal Ministero del lavoro, per le comunicazioni obbligatorie dei datori di lavoro e delle imprese fornitrici di lavoro temporaneo
Da 100 a 500 euro
per lavoratore interessato
Comunicazione contestuale di assunzione, da parte di datori di lavoro privati e pubbliche amministrazioni
Da 100 a 500 euro per
lavoratore interessato (1)
Comunicazione di cessazione del rapporto di lavoro, entro 5 giorni
Da 100 a 500 euro per
lavoratore interessato (1)
Comunicazione mensile di assunzione delle imprese interinali
Da 250 a 1.500 euro per
lavoratore interessato
Annunci di offerte di lavoro
Da 4.000 a 12.000 euro
(1)Ravvedimento operoso: sanzione ridotta alla metà della misura minima,se l ’adempimento è sanato entro 10 giorni

empimento

Sanzione

Sanzione